Il Paint Horse

2 commenti

  1. Vorrei sapere come è stato creato il cavallo mini trotter americano quale incrocio e stato fatto , in Italia è nato il minitrotter con il poni , e il cavallo trottatore.mentre in America, non è così

    1. Author

      Ciao. Bella domanda. Cerco di risponderti. La cosiddetta razza equina Minitrotter nasce a Napoli verso la fine degli anni Sessanta, quando nella zona era frequente veder correre dei piccoli pony. L’idea venne a Giuseppe Palomba che fu incuriosito dalle caratteristiche di un trottatore nano (alto 120 cm al garrese) che non solo era molto veloce ma aveva tutti i requisiti di un normale trottatore.
      Palomba pensò di incrociare un pony tradizionale, molto diffuso nel napoletano, con una cavalla trottatrice italiana e da questo esperimento nacque il cosiddetto Minitrotter e che negli ultimi tempi sta riscuotendo un grande successo di pubblico in tutta Italia.
      Con il passare degli anni la nuova razza si è perfezionata grazie anche all’arrivo nel nostro Paese di una stessa specie di cavalli dagli Stati Uniti (minitrotter nati per processi analoghi).
      Possiamo definire questa nuova specie, vista la linea morfologica, una sorta di trottatore in miniatura che può arrivare all’altezza massima di 140 cm al garrese e può raggiungere la velocità di 1’20 sec al km.
      Se mi vuoi scrivere ancora aspetto le tue e-mail anche a clop@mondoclop.com.
      A presto dal tuo amico Clop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *