La Vita di Clop

La Vita di Clop

La vita di Clop! Wow! La mia vita!

Ciao! Un caro e luuuuungo ma proprio luuuuungoooooo nitrito di benvenuto nella pagina de “La vita di Clop“, della mia vita, la pagina più galoppante che ci sia!

Qui, in “La vita di Clop”, vedrai cosa faccio ogni giorno, dove lo faccio e come lo faccio. Ho preparato per te immagini e video che ti faranno scalpitare dal divertimento! E torna spesso: troverai sempre cose nuove!

Forza! Parti adesso con un bel galoppo alla scoperta della mia vita! Grazie!

La vita di ClopLa mia giornata inizia sempre con una bella doccia con il bagnoschiuma alle carote e poi… via al galoppo, ehm, magari al trotto a fare colazione!

La vita di Clop

Ma domenica ho più tempo e nessuno mi toglie un bel bagno ai sali di fieno che mi fa impennare dalla felicità.

La vita di ClopEd eccomi a fare colazione con quello che mi ha preparato Pentol-Hina, la mia governante, e se non vedi tutto quello che c’è scritto è perché l’ho già mangiato! (Sono molto ma moooolto goloso)

La vita di ClopLa vita di Clop continua: alle mie spalle c’è Cavallolandia, la città dove vivo e lavoro, sull’isola a forma di ferro di cavallo chiamata Horses Island, affacciata nel golfo della Criniera al Vento nell’Oceano dei Cavallucci Marini. Ti piace? E’ molto bella ed io ed i miei amici ci troviamo molto ma moooolto bene e, se vuoi, ti aspettiamo.

Bene! Ora che sai tutto questo continua a divertirti con quello che capita ne “la vita di Clop”, la mia vita galoppante.

Devi sapere che sono andato a Parigi e, naturalmente, sono subito salito proprio in cima alla Tour Eiffel
ma nessuno mi ha detto che ci sono anche gli ascensori e allora…

A Parigi non si può non visitare il Louvre, dove ho cercato i famosi Cavalli di Marly ma il museo è enorme,
naturalmente non li ho trovati e… mi sono perso!

L’ultima sera a Parigi l’ho passata al famoso Moulin Rouge ma una ballerina si è ammalata e guarda come ho dovuto fare…

La vita di Clop

Ah! Dimenticavo! Lui è mio cugino Sherlock-Horse, vive in Gran Cavaltagna e combina solo pasticci e spesso devo aiutarlo io. Prendo il primo volo della Sella Airlines e risolvo il suo problema perché, lo sai, io sono un grande investigatore,

Non ci credi? Guarda qui: anche Onofrio Pezzato ha lasciato il suo lavoro, è il miglior fabbricante di ferri di cavallo da corsa, e si è congratulato con me stappando una bottiglia fresca fresca, e millesimata, di Carrot-ChampagneLa vita di Clop

Appesa al muro la foto dell’Università di Horse-Hrvard, dove mi sono laureato.

La vita di Clop

Ogni mattina leggo “IL NITRITO“, il giornale di Cavallolandia e… per tutte le criniere! Le carote sono aumentate ancora e c’è anche lo sciopero delle carrozze!

La vita di Clop

Pentol-Hina, la mia brava governante, sa che il pesce mi piace quaaaaaasi quanto le carote. Vuoi favorire?

La vita di Clop

Ho perso una scommessa e devo pagare la cena ai miei amici al ristorante Biada & Fieno. Sono appena arrivati il Conte Caballus Von Caballus, Onofrio Pezzato e Criniera Bionda e stanno galoppando al ristorante l’atleta Gran Caval Sporthiv, Adelmo Paraocchi, Stacciona Tina, Caval Fregg, Zoccolo Duro, Vethe Rina, il Sindaco Tom Capezza e Ferrocurvo. Ma se il… nitrito si sparge magari ne arrivano altri.
A riceverli il famoso (?) cuoco Hippo Gnam Gnam.

Sono in piscina, ho indossato il salva-cavallo e sto aspettando il mio istruttore di nuoto, il bravo Cavalluccio Marino.

A me piace moooolto andare al cinema (a proposito qui puoi vedere tutti i film con noi cavalli…) ed eccomi con il Conte Caballus Von Caballus e Criniera Bionda a decidere se andare a vedere “A qualcuno piacciono le carote” o “I predatori della sella perduta“.

Pentol-Hina, la mia governante, è andata da La Forbic-Tosathor, il famoso parrucchiere di Cavallolandia, con Criniera Bionda
e tocca a me fare le pulizie di primavera nella mia casa fuori città.

Ieri c’è stata la solita partita tra scapoli e ammogliati a Cavallolandia. Io sono scapolo e mi hanno messo in porta. Così abbiamo perso per 4 a zero.

A Pasqua ho mangiato dodici colombe alla crema di carrube, ripene di semi di fieno e carote, ho fatto indigestione e la dottoressa Vethe – Rina mi ha messo… a letto!

Sono guarito dall’indigestione che ho fatto mangiando dodici colombe alla crema di carrube, ripiene di semi di fieno e carote, ed il mio amico, il cuoco Hippo Gnam Gnam, mi ha preparato questa bella (?) cena, leggera leggera

Bene! La mia vita ti ha fatto divertire? Si!?

Sono stra cavallosamente felice, torna presto perché troverai sempre novità e, se vuoi, scrivimi a clop@mondoclop.com. Io rispondo sempre.

Grazie del tempo che mi hai dedicato un caro e lungo, luuuunghiiisssssiiiimoooo nitrito ed arrivederci presto dal tuo amico Clop.

La vita di Clop